Domande sul ruolo del wine blogger

Commentando la notizia della settimana - l'annunciata chiusura del blog Vino al Vino da parte del suo autore, Franco Ziliani - il sottoscritto ne approfitta per porre alcune domande ai wine blogger. Per esempio: "I wine blog trasmettono adeguatamente elementi di innovazione, nuovi trend di consumo o di gestione aziendale, nuove idee e approcci? Oppure amplificano il brusio provinciale, banalizzano discussioni complesse a livello di chiacchiera da "bar sport", diventano o sono già diventati auto-referenziali?"

Leggete qui il post.

Il giudizio dei pari

Elisabetta Tosi | Il Corriere Vinicolo

"I consumatori commentano e danno voti ai prodotti degustati, creando canali d'informazione paralleli a quelli 'tradizionali', grazie ai social media. E spesso ha più effetto su chi legge l'opinione di molti che si considerano simili, rispetto a quella di un singolo guru. Chissà che alla fine gli equilibri non finiscano per rovesciarsi".

Il Corriere Vinicolo, n.26 del 28 giugno 2010

Wineries Urged: Go Mobile

Jane Firstenfeld | Wine & Vines

Mobile marketing is top trend at Direct-to-Consumer Symposium
"A keynote address and a breakout session at the 2010 Direct to Consumer Symposium emphasized that winery marketers must include mobile communications as a key element in their promotion and sales plans..."

>>> Continua a leggere qui.